Vetro Camera Doppio

Vetrata standard , composto da due lastre di vetro distanziate tra loro da una canalina ( che può essere in alluminio oppure in PVC) , la quale tramite uno speciale sigillante le sigilla sul perimetro( come una guarnizione) di modo da non far passare aria, umidità e quindi al fine di ottenere una camera stagna fra i due vetri. In base all’esigenze del cliente e sempre più consigliato dalle normative ( ormai obbligatorio nel pubblico), il vetrocamera può essere fatto in versione antinfortunistica, inoltre, tramite l’utilizzo di vetri basso emissivi e di gas argon il vetrocamera doppio aumenta considerevolmente l’isolamento termico, arrivando ad un massimo di Ug ( coefficiente termico) di 0,9 nonché ad un massimo di isolamento acustico di 50 decibel.

Vetro Camera Triplo

Vetrata simile a quella doppia (sia come isolamento acustico che come la possibilità di richiedere la versione antinfortunistica) ma con l’aggiunta di una canalina e di un vetro. La vetrata tripla è spesso usata li dove il vetrocamera doppio non può arrivare come prestazione, siccome, è in grado di raggiungere alti isolamenti termici arrivando ad un Ug di 0,5 e quindi in piena regola per qualsiasi norma esistente.

Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare nel sito si accetta l'utilizzo dei cookies.

  Accetto i cookies da questo sito.